• info@crivop.it
  • +39 320 333 2481

NEWS

Torino 2-3-4 Marzo 2018

Glis Hotel Centro Congressi

Tariffa adulti e bambini dai 12 anni

 

€ 60.00 al giorno per persona

Servizi inclusi nella tariffa: pernottamento, colazione, pranzo e cena.

(Tassa di soggiorno € 1,20 al giorno a persona)

Supplemento camera singola € 25,00 al giorno

 

Tariffa bambini da 3 a 11 anni

 

€ 52,00 al giorno a bambino

Servizi inclusi nella tariffa: pernottamento, colazione, pranzo e cena

 

Tariffa bimbi da 0 a 2 anni

 

Gratis

 

Tariffa per esterni

 

(Tutti coloro che prenderanno parte all’evento, senza pernottare)

€ 15,00 a pasto Il menu standard comprende:

un primo, un secondo con contorno, un dessert o frutta, ½ acqua, caffè. (Supplemento calice di vino o bevanda € 2.00)

Richiedi il nostro calendario Crivop Onlus 2018

inviaci una e-mail al link sottostante

Richiedilo ora al link sottostante!

RSS Ristretti Orizzonti

  • Ma siete sicuri di aver letto la riforma penitenziaria? July 17, 2018
    di Glauco Giostra   Il Dubbio, 17 luglio 2018   Dopo la lunga fase delle critiche da parte di coloro che non avevano neppure letto il progetto di riforma penitenziaria, è giunta quella delle critiche di quanti dicono di averla letta. Speriamo per loro che mentano. Sta di fatto che la riforma va esalando gli […]
  • Anche Fico spinge per la riforma del carcere July 17, 2018
    di Giulia Merlo   Il Dubbio, 17 luglio 2018   Il Presidente della Camera è l'unico 5 Stelle che ha commentato il post del fondatore: "pena certa significa anche formazione nuova per una persona che dovrà tornare nella società". Il presidente della Camera, Roberto Fico, commenta le parole di Beppe Grillo sul carcere. Dopo una […]
  • Tolleranza zero nelle carceri, lo stop di Fico July 17, 2018
    di Conchita Sannino   La Repubblica, 17 luglio 2018   No alla Giovanardi, sì a misure alternative. Presa di distanza dalla linea del governo. Due concetti chiave. "Un detenuto è una persona. Non si può negoziare sulla tutela della dignità, in carcere". Anzi. Si deve lavorare sul sovraffollamento, ragiona Roberto Fico, all'uscita di una lunga […]
  • Le "opinioni personali" e i detenuti July 17, 2018
    di Francesco Damato   Il Dubbio, 17 luglio 2018   Anche il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede, come già aveva fatto prima, durante e dopo la campagna elettorale il "capo" del Movimento 5 Stelle Luigi Di Maio, è caduto nella tentazione di liquidare come opinioni "personali" quelle che Beppe Grillo espone ogni tanto sul suo […]
  • Antonio Mattone: "il carcere ti toglie la dignità senza creare sicurezza" July 17, 2018
    di Orlando Trinchi   Il Dubbio, 17 luglio 2018   Intervista al giornalista e scrittore, da 10 anni volontario a Poggioreale. "Una volta che finisco la pena la palla passa a me, come mi hai ripetuto tante volte tu, mi ha scritto una volta un detenuto raccogliendo la sfida che gli ho lanciato. Questa frase, […]
  • Musacchio (Scuola "don Peppe Diana"): il carcere duro per i mafiosi non va abolito July 17, 2018
    intervista di Lucia De Sanctis   nuovatlantide.org, 17 luglio 2018   Tra le poche misure efficaci contro le mafie vi sono senza dubbio il 41bis e la legge La Torre sulle confische dei beni. Lo afferma Vincenzo Musacchio giurista e direttore della Scuola di Legalità "don Peppe Diana" di Roma e del Molise.   È […]
  • Analisi delle proposte di governo: "la difesa è sempre legittima" July 17, 2018
    di Bruno Tinti   Italia Oggi, 17 luglio 2018   È questo il convincimento di Matteo Salvini, che non corrisponde assolutamente al vero. Difesa significa reazione a un'aggressione altrui. Se la reazione comporta l'uso della violenza, questa può essere legittima o meno. La legittimità si valuta in funzione della sua idoneità a respingere l'aggressione: quando […]
  • Legittima difesa extralarge. Ecco le 5 proposte di legge July 17, 2018
    Italia Oggi, 17 luglio 2018   In Parlamento sono state depositate 5 proposte di legge: una della Lega, a prima firma del capogruppo al senato, Massimiliano Romeo; una di iniziativa popolare; una terza targata Fratelli d'Italia e due di Forza Italia. Tutti e cinque i testi, da mercoledì, saranno all'esame della commissione giustizia del senato. […]
  • Nel diritto penale il dubbio è tensione verso la verità July 17, 2018
    di Giovanni Maria Flick   Corriere della Sera, 17 luglio 2018   Quando all'inizio del mio percorso culturale, istituzionale e professionale, sono entrato nella "selva oscura" del diritto, nell'alternativa tra il dubbio e la certezza ho scelto quest'ultima senza esitazione. Era l'obiettivo da raggiungere; era un traguardo che ispirava sicurezza, soprattutto in un campo minato […]
  • Patto tra Salvini e la lobby delle armi. Le opposizioni: "Far West che favorisce i delitti" July 17, 2018
    di Fabio Tonacci   Il Manifesto, 17 luglio 2018   Polemiche dal Pd: "Poteva dimostrare serietà mantenendo l'impegno a diminuire il prezzo della benzina, ma stiamo ancora aspettando". Alla vigilia dell'audizione a Montecitorio dei rappresentanti dei fabbricanti di armi nell'ambito del recepimento della direttiva europea sulla detenzione e l'acquisizione, scoppia il caso del documento firmato […]

La CRIVOP nelle carceri in Germania

Colonia (Germania) 

Martedì 28 novembre 2017 alle ore 19:00

La CRIVOP nelle persone del Presidente Nazionale CRIVOP Italia Onlus Michele Recupero e di sua moglie Cettina, dopo gli ingressi nelle carceri degli Stati Uniti è della Spagna, faranno ingresso per la prima volta nella prigione di Colonia in Germania (http://www.jva-koeln.nrw.de/).

Con il contributo dell’opera carceraria “Scheideweg” (https://www.scheideweg.nrw/) i coniugi accompagnati dal collaboratore e traduttore Matteo Buonsanto visiteranno la sezione femminile della struttura penitenziaria.

La prigione di Colonia è un’istituzione penale nel distretto di Colonia Ossendorf . Esiste dal 1969 ed è per 1171  detenuti uomini, donne e giovani. La prigione di Ossendorf è circondata da un muro di circa 1,3 km di lunghezza.

L’intera struttura è suddivisa in singole strutture per soddisfare le esigenze della giustizia penale. L’ala amministrativa, così come la chiesa e la biblioteca sono al centro della prigione, e le singole unità carcerarie sono collegate da un sistema di corridoi attraverso il centro.

La CRIVOP dopo nove anni di attività di volontariato penitenziario è presente nelle regioni della Sicilia, Calabria, Campania, Liguria, Piemonte e Friuli Venezia Giulia.

Il desiderio del Fondatore CRIVOP Michele Recupero è di rendere sempre più stabili le CRIVOP regioni tramite i responsabili e volontari sparsi in Italia, ma non solo, raggiungere tutte quelle regioni dove ancora non vi è la presenza attiva della CRIVOP Onlus.

vedi l’articolo completo su: http://www.crivop.it/news/comunicato-stampa/la-crivop-nelle-carceri-in-germania/